ABBONAMENTO 9 GARE

“CI BECCHIAMO ALL’EUGANEO” 

LEGNAGO – PRO PATRIA – LECCO – PRO SESTO – FERALPI SALO’ –

MANTOVA – PIACENZA – GIANA ERMINIO – VIRTUS VERONA


“Ci Becchiamo all’Euganeo”, la nuova campagna abbonamenti biancoscudata per il girone di ritorno 2021/2022, nata da una collaborazione con l’agenzia di comunicazione padovana SUPERFLY LAB, darà la possibilità di seguire il Calcio Padova per le restanti 9 gare casalinghe a prezzi agevolati, soprattutto per giovani, over 65, donne e studenti universitari.


Il Calcio Padova comunica che, a partire dalle ore 16.00 di mercoledì 22 dicembre 2021 e fino alle 23.59 di giovedì 13 gennaio 2022, saranno in vendita sul circuito Vivaticket (Web e punti vendita) gli abbonamenti per tutte le gare del girone di ritorno (regular season).

Come da vigente normativa, l’ingresso è garantito a tutti i sottoscrittori di abbonamento muniti di Green Pass Rafforzato anche in caso di zona gialla ed arancione. Qualora le attuali norme dovessero subire variazioni, la società Calcio Padova comunicherà ai propri abbonati le eventuali modifiche adeguandosi alle indicazioni del Governo.


Sottoscrivi il tuo abbonamento comodamente da casa sul canale web https://padovacalcio.vivaticket.it/

In alternativa recati in uno dei punti vendita Vivaticket, consulta quello più comodo all’indirizzo http://www.padovacalcio.it/biglietti/

UNA VOLTA COMPLETATO L’ACQUISTO, STAMPA IL TUO ABBONAMENTO SU FOGLIO A4 E PORTALO CON TE PER ACCEDERE ALLO STADIO IN CIASCUNA DELLE 9 GARE COMPRESE.

La Società Calcio Padova, in collaborazione con Eleven Sports, fornirà ai primi 2000 abbonati che lo richiederanno, un codice sconto del 20% valido sulla piattaforma*. Per ottenere il codice, invia un’email di richiesta a [email protected].

*il codice abbonamento ha valenza stagionale

Si ricorda che le gare possono subire variazioni di data e/o orario che non danno diritto a rimborso totale o parziale dell’abbonamento, in quanto il titolo rimane valido per l’accesso.

 

In ottemperanza al decreto legge n° 172 del 26 novembre 2021, per accedere allo stadio sarà obbligatorio essere in possesso del Green Pass rafforzato (Super Green Pass).

Per ottenere il Green Pass rafforzato, bisognerà essere in possesso di uno dei seguenti requisiti:

ENTRAMBE LE DOSI DI VACCINO SOMMINISTRATE SULLE 3 PREVISTE (O DOSE UNICA SE LA TIPOLOGIA DI VACCINO LO PREVEDE): il green pass sarà valido 270 giorni (9 mesi) a partire dalla data di somministrazione della seconda dose;

GUARIGIONE DA COVID-19: il certificato richiesto a seguito di guarigione avrà validità per 6 mesi;

Ricordiamo che il Green Pass rafforzato è obbligatorio a partire dai 12 anni compiuti, poiché al di sotto di questa età la vaccinazione è volontaria e non obbligatoria.

Ad ulteriore chiarimento, si precisa che non sarà più possibile accedere allo stadio con certificazione verde (Green pass base) ottenuto con tampone con esito negativo, effettuato nelle ultime 48 ore.



CONVENIENZA E RISPARMIO

  • Con il mini abbonamento hai il tuo posto certo in occasione delle 9 gare del pacchetto;
  • Fai l’acquisto una volta sola e usi sempre lo stesso titolo per entrare;
  • Risparmi sul costo totale dei biglietti e sui diritti di prevendita.
SETTORE INTERO RIDOTTO* UNDER 10**
POLTRONE BIANCOSCUDATE €. 252 €. 180 €. 120
POLTRONE VECCHIE GLORIE €. 135 €. 99 €. 65
TRIBUNA OVEST €. 99 €. 63 €. 40
TRIBUNA EST €. 63 €. 45 €. 30

*Ridotto per:

  • over 65 (nati sino al 31/12/1956);
  • 10-14 anni (nati dal 01/01/2007 al 31/12/2010);
  • donne;
  • studenti universitari (solo nei punti vendita esibendo il badge).

** Tariffa Under 10 per i nati dopo il 01/01/2011

Il mini abbonamento non prevede l’opzione di cambio nominativo


Per garantire a tutti gli abbonati di poter accedere allo stadio anche in caso di riduzione della percentuale di capienza consentita, la società ha deciso di mettere in vendita solo il 50% della capienza di ciascun settore. Non è quindi possibile garantire un diritto di prelazione ai sottoscrittori di “Mini Abbonamento”, poiché precedentemente in alcuni settori gli abbonamenti sottoscritti superavano la quota del 50% di capienza.