Presentazione del Calcio Padova Femminile

Fabrizio De Poli, ds del Calcio Padova: “Tutto è partito molto tempo fa, loro giocano in serie B femminile. Abbiamo scelto questa strada perché e’ importante avere una sinergia con lo sport di Padova. Speriamo che questa collaborazione serva anche per aumentare l’affiliazione dello sport nella città di Padova. Noi come società abbiamo la volontà di ricercare un movimento femminile che abbia un grande ritorno. Mi auguro che facciano sempre più parte del progetto globale”.

La presidentessa Sabina Baldina: “E’ un sogno che si realizza, essere al Calcio Padova mi da un’emozione enorme”

Massimo Mangardi, dirigente Calcio Padova Femminile: “Abbiamo voluto fortemente questa cosa, abbiamo discusso per lungo tempo e abbiamo trovato questa partnership vincente. Il femminile deve avere una grande spinta”.

Il capitano Valentina Dal Pozzolo: “Essere affiliata al Padova è un onore. Spero ci serva per avere visibilità. L’obbiettivo? Puntiamo alla salvezza con grinta e onore”.

Presentazione del Calcio Padova Femminile [copia]

Il Calcio Padova apre le porte alle ragazze. Dopo la nascita del Calcio Padova C5, il ramo del Calcio Padova dedicato al futsal, nei giorni scorsi dal connubio tra Calcio Padova e Zensky Padova è nato il Calcio Padova Femminile, una società in tutto e per tutto biancoscudata che disputerà il campionato di serie B e ha già una sua squadra Primavera ed Esordienti. Le biancoscudate giocheranno sul sintetico del “Vermigli” di Mortise e vestiranno le maglie bianche Macron come Cunico e compagni.

Questo l’organigramma del Calcio Padova Femminile.

Presidente: Sabina Baldina
Vice Presidente: Baldan Gianni
Segretario: Ferrato Giuseppe
Tesoriere: Massimo Mingardi
Consiglieri: Dal Pozzolo Giuseppe,
Mimo Monica, Tornetta Filippo, Ferrato Giuseppe

 

 

 

Direttore Sportivo: Pepato Valter
Resp. Settore Giovanile: Filippo Tornetta
Resp. Prima Squadra: Mafficini Michele

Resp. Primavera: Mingardi Massimo
Resp. Esordienti: Filippo Tornetta
Resp. Logistica: Mimo Monica

Segreteria: Ferrato Giuseppe, Veronese Luciano