Inizia con l’ACD Montagnana la scoperta delle società gemellate con il Calcio Padova per la stagione 2018/2019. L’importante borgo, è uno dei più importanti settori giovanili del territorio ai confini con la provincia di Verona, contando un numero di iscritti di circa 230 ragazzi che arrivano da Saletto, Urbana, Casale, Noventa Vicentina e che si allenano nella bella cornice degli impianti sportivi di Montagnana.
La volontà della nostra società è quella di creare importi punti di riferimento in tutta la provincia di Padova dove, attraverso un stretto rapporto di collaborazione, si portino le metodologie operative sia a livello tecnico che organizzativo del settore giovanile guidato dall’ex giocatore del Calcio Padova Fulvio Simonini.
Montagnana dopo delle valutazione fatte “sul campo” è stata una delle prime scelte per la nostra società visto il forte valore umano riscontrato nei collaboratori di tutta la società, con i mister in prima linea.
L’unione di intenti tra le due società è stato subito ben chiaro, qui le parole del responsabile del settore giovanile rossonero Francessco Barbieri:
“Dopo un fidanzamento lungo un anno, necessario alle parti per capire la compatibilità dei progetti nel rispetto delle rispettive linee guida, siamo orgogliosi di poter dare ufficialmente l’annuncio del gemellaggio tra Acd Montagnana e Calcio Padova. Il gemellaggio ha un valore particolare, perché non è una semplice affiliazione. Doverosi ringraziamenti al presidente del Calcio Padova Roberto Bonetto, al vice presidente Edoardo Bonetto, al responsabile del settore giovanile Fulvio Simonini e in particolare alla figura che ha rappresentato i vertici societari in questa trattativa Federico Nichele.
Negli incontri di presentazione della nuova stagione calcistica, programmati per i primi di luglio, ufficializzeremo i dettagli di questo gemellaggio.
Voglio ricordare altre due figure di riferimento della società:il presidente Simone Bergamasco ed il responsabile dell’attività di base Gianmarco Galante che coordina con entusiasmo e capacità le categorie dalla scuola calcio agli Esordienti”.

Il responsabile del progetto gemellate Federico Nichele:
“Siamo orgogliosi di questo accordo, Montagnana a livello logistico e strategico era per noi un punto fondamentale per lo sviluppo del nostro settore giovanile. Abbiamo trovato un ambiente sereno, capace ed organizzato, l’ideale per far crescere i giovani talenti del territorio che un giorno ci auspichiamo possano far parte del nostro settore giovanile. Un ringraziamento particolare a Francesco e Gianmarco che hanno dato vita a questa importante collaborazione”.

Forza Padova, Forza Montagnana!

Padova Calcio Store