Mister Bruno Caneo fa il punto prima della partenza per il ritiro di Rivisondoli: “Ci sono ampi margini di miglioramento, ma questi ci saranno anche a fine campionato. I ragazzi hanno messo sul campo i principi di gioco che abbiamo studiato durante la settimana con grande disponibilità. Germano ha giocato come “braccetto” difensivo insieme a Gasbarro, Kirwan e Curcio hanno fatto gli esterni. Al di là di  questo, mi è piaciuto anche come sono entrati i ragazzi che sono subentrati. I principi di gioco che cerco di dare in settimana stanno entrando, stiamo lavorando bene. Dal punto di vista tecnico sono tranquillo. Mancano ancora dei calciatori determinanti per chiudere l’organico arrivando a una ventina di giocatori di movimento con le coppie in ogni ruolo. Il mercato finisce il 31 agosto, c’è ancora tempo. La mentalità che sto cercando di proporre è quella propositiva e sono agevolato dalla personalità dei giocatori. Dobbiamo riconoscere i dettami che cerco di dare in allenamento, per poi trasferirli in partita. La forza che hanno questi ragazzi come base mi fanno ben sperare. Monaco ha subito un fastidio all’adduttore questa mattina e si è fermato, per non rischiare lo abbiamo lasciato fuori, per quanto riguarda il gruppo di calciatori che sono qui, si stanno comportando bene. Abbiamo fatto delle scelte, alcuni di loro non sono adatti al nostro modo di pensare e di agire, ma si stanno tutti allenando al massimo. Saber ha un problema a un tendine, Cretella ha un problema al tendine, De Marchi ha un problema al tendine rotuleo, Calabrese anche lui ha avuto un problema al tendine, forse sono stati causati dal terreno. Cerchiamo di disinfiammare e non li abbiamo rischiati. Completamento della squadra? Sono ottimista, il mercato finisce il 31 agosto. Tascone e Manzi hanno la volontà di  proseguire con noi il percorso intrapreso l’anno scorso, penso che potrebbero innalzare il nostro tasso tecnico, io resto fiducioso. Il capitano oggi era Donnarumma, ma la graduatoria dice Valentini, Donnarumma e Germano. Lo hanno scelto la squadra, la società e io allenatore. Valentini sta facendo un recupero fisico a Padova con un fisioterapista, quando sarà pronto verrà reinserito nel nostro gruppo”.