Mister Claudio Ottoni dopo la vittoria dello scudetto della sua Under 15: “A questo punto credo nel destino, perché 24 anni in questo giorno andammo in serie A dopo tantissimi anni e oggi siamo diventati campioni d’Italia dopo 28 anni. Questa maglia è la mia seconda pelle, e sono felicissimo perché dopo le soddisfazioni da giocatore sono arrivate anche quelle da allenatore! Il cammino? Ottavi e quarti senza prendere gol, in semifinale potevamo chiuderla prima ma abbiamo comunque agguantato la finale e oggi al di là del risultato non è stata facile. Questo è un gran gruppo, pensavo di poter arrivare lontano a inizio anno ma non così lontano… Però è la degna conclusione di un campionato fantastico! Ringrazio Fulvio Simonini per avermi scelto, mi sono rimesso in discussione e ho fatto la scelta giusta. Una dedica? Alla mia famiglia e a tutti i tifosi del Padova”