Mister Massimo Oddo nel post Albinoleffe-Padova: 

«Nel primo tempo abbiamo fatto molto male, nel secondo tempo abbiamo fatto molto bene ma è colpa mia: i ragazzi non centrano niente, i ragazzi erano messi male in campo per colpa mia e mi prendo le mie responsabilità. Nella ripresa è venuta fuori la loro qualità. Abbiamo fatto molto male in fase di non possesso palla, e mi sono vergognato del gol preso, ma nella ripresa siamo stati nettamente superiori. Secondo me abbiamo corso di più nel primo tempo, il problema è che abbiamo corso tanto e male, diversamente della ripresa dove abbiamo fatto molto bene. Io ci credo ancora alla rimonta, ci credo perché siamo forti e possiamo crescere ancora tanto ma dobbiamo essere più continui. Ho cercato di giocare con i due attaccanti esterni più stretti, per giocare di più nel 3 contro 3. Ma questa pressione nell’accorciare sugli uomini spesso ci faceva scavalcare dalla palla, abbiamo dovuto fare corse indietro e ci siamo allungati, finendo in difficoltà. Sono errori tattici di cui mi assumo la responsabilità, non abbiamo dato. Ci siamo messi 3-4-3, per avere superiorità sui loro due attaccanti. Nella seconda fase del secondo tempo siamo stati più compatti e siamo passati al 4-1-4-1. Abbiamo giocatori che non hanno continuità, Settembrini ad esempio aveva giocato poco, adesso facciamo un po’ di necessità virtù. Dezi prima della partita ha avvertito dolore al piede, Della Latta è stato bravo, ha fatto tre ruoli diversi oggi. Domani mattina abbiamo allenamento, e facciamo la conta di quanti siamo. In base a chi c’è qualcosa dovrò inventarmi, non abbiamo il terzino sinistro. Purtroppo Kirwan parte con la Nazionale Neozelandese».