Profilo

Giampiero Pinzi è nato a Roma nel quartiere Centocelle l’11 marzo 1981, è un centrocampista di 180 cm per 73 Kg.

Cresce nelle giovanili dell’Almas Roma per poi passare alla Lazio. Dal 1998 è nel giro della prima squadra, ma con i biancocelesti esordisce solamente il 2 novembre 1999 allo Stadio Dinamo nella vittoriosa trasferta di Champions League Dinamo Kiev-Lazio 0-1. Nella stessa stagione ha vinto, oltre allo Scudetto, anche la Coppa Italia, avendo al suo attivo tre presenze nella competizione. Sempre con la Lazio vince anche Coppa delle Coppe e Supercoppa Europea. Nel 2000 passa all’Udinese dove diventa da subito titolare prima e capitano poi, nella stagione 2006/2007 dopo la partenza di Valerio Bertotto. Rimane all’Udinese per 8 stagioni, partecipando a due Coppe Uefa dal 2003 al 2005 dove segna anche una rete, e una Champions League nel 2005/2006. Nell’agosto 2008 passa al Chievo Verona dove rimane per due campionati (da titolare) e dove mette a segno 4 reti. Non avendo esercitato il diritto di riscatto, dopo due anni a Verona torna all’Udinese. Rimane in bianconero altre 5 stagioni, chiudendo la sua esperienza in Friuli nell’estate 2015 dopo aver collezionato 305 presenze in campionato con 17 reti all’attivo, 355 presenze e 19 reti contando Coppa Italia, Coppa Uefa e Champions League.

Torna al Chievo nel 2015/2016, portando le sue presenze in gialloblù ad 87 con 4 reti. Nell’estate 2016 lascia la Serie A dopo 16 anni di militanza con un totale di 389 presenze e 21 reti.

Scende in Serie B firmando un contratto annuale con opzione per il secondo con il Brescia, stagione condita da 31 presenze ed 1 rete.

Carriera

Palmares

1 Campionato Giovanissimi Nazionali: Lazio 1993/1994
1 Supercoppa Italiana: Lazio 1998
1 Scudetto: Lazio 1999/2000
1 Coppa Italia: Lazio 1999/2000
1 Coppa delle Coppe: Lazio 1998/1999
1 SuperCoppa Uefa: Lazio 1999
1 Coppa Intertoto: Udinese 2000

1 Oro Campionato d’Europa Under 21: Germania 2004
1 Argento Europei di Calcio Under 19: Svezia 1999
1 Bronzo Olimpico: Atene 2004
1 Bronzo Europei Under 21: Svizzera 2002

1 Onoreficenza: Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana (Roma, 27 settembre 2004, di iniziativa del Presidente della Repubblica)

StagioneSquadraSeriePresenzeGolCompetizione EuropeaPresenzeGol
1997Almas RomaSettore Giovanile
1998/1999LazioA00
1999/2000LazioA00Champions10
2000/2001UdineseA100Coppa Uefa30
2001/2002UdineseA282
2002/2003UdineseA293
2003/2004UdineseA272Coppa Uefa20
2004/2005UdineseA301Coppa Uefa21
2005/2006UdineseA130Champions30
2006/2007UdineseA321
2007/2008UdineseA131
2008/2009ChievoA341
2009/2010ChievoA323
2010/2011UdineseA341
2011/2012UdineseA282Champions + Coppa Uefa2 + 60
2012/2013UdineseA193Champions + Coppa Uefa2 + 30
2013/2014UdineseA231Coppa Uefa30
2014/2015UdineseA191
2015/2016ChievoA180
2016/2017BresciaB301

Nazionale

Ha fatto parte della Nazionale italiana Under 21 in occasione della vittoria dell’Europeo 2004 di categoria segnando un gol al Portogallo in semifinale. Alle olimpiadi dello stesso anno ha contribuito alla medaglia di bronzo degli Azzurrini con un gol alla partita d’esordio contro il Ghana Under-20. Ha esordito anche nella nazionale maggiore, il 30 marzo 2005 nell’amichevole di Padova contro l’Islanda.

StagioneNazionalePresenzeGol
1997Italia Under 15-1620
1998/2000Italia Under 18130
2001/2004Italia Under 21273
2005Italia10