Profilo

Matteo Mandorlini è nato a Como il 22 ottobre 1988 ed è un centrocampista.

Inizia la carriera nel Parma, esordendo in Serie A il 14 maggio 2006 (Lazio-Parma 1-0) all’età di 17 anni e 7 mesi. Nella stagione successiva esordisce anche nelle coppe europee, giocando contro il Rubin Kazan. Viene girato in prestito al Pavia in C2 collezionando 35 presenze e salvando la squadra ai playout. Nell’estate 2008 passa in prestito al Foligno in C1, scendendo in campo in 35 occasioni e siglando 1 gol; la formazione umbra si salva ai playout. Nel 2009 altro prestito, questa volta al Viareggio dove le reti messe a segno salgono a 2 in 28 incontri; anche in questo caso salvezza ai playout per i toscani. Nella stagione 2010/2011 passa in prestito al Piacenza, esordendo in Serie cadetta il 5 settembre 2010. Nonostante un infortunio che lo tiene ai box per tre mesi, colleziona 15 presenze. Rientrato al Parma, passa in compartecipazione al Brescia, sempre in Serie B: on le Rondinelle disputa 22 partite nel campionato di Serie B 2011-2012. A fine stagione, dopo il rinnovo della compartecipazione con il Parma, viene ceduto in prestito allo Spezia, neopromosso tra i cadetti, giocando 14 partite prima di passare a Gennaio 2013 al Grosseto, sempre in Serie B, dove gioca altre 15 gare. Nell’estate 2013 il Brescia la spunta sul Parma e ne acquista il cartellino: con le rondinelle gioca 20 partite in Serie B. Nella stagione 2014/2015 viene acquistato interamente dal Pisa in Lega Pro, scendendo in campo in 28 occasioni con un gol all’attivo. Nell’estate 2015 si trasferisce al Pordenone, ripescato in Lega Pro: sono 3 le marcature a fine stagione in 28 incontri, ma il Pordenone, viene eliminato ai playoff per la Serie B proprio dal Pisa, sua ex squadra.

Nell’estate 2016 passa in biancoscudato: scende in campo in 36 occasioni mettendo a segno 4 gol. Nella stagione 2017/2018 arriva la promozione in Serie B con il Padova e la vittoria in Super Coppa Serie C, dove Mandorlini ha collezionato 23 presenze e a fine stagione rinnova il suo contratto fino al 30 Giugno 2019.

Curiosità: È figlio d’arte. Suo padre, Andrea Mandorlini, è un ex calciatore di Torino, Atalanta, Ascoli, Inter ed Udinese, nonché allenatore di Triestina, Spezia, Vicenza, Atalanta, Bologna, Siena, Sassuolo, Cluj, Hellas Verona e sulla panchina del Padova nel 2006/2007.

Carriera

StagioneSquadraSeriePresenzeGol
2005/2006ParmaA10
2006/2007ParmaA00
2007/2008PaviaC2330
2008/2009FolignoC1331
2009/2010Esperia ViareggioC1263
2010/2011PiacenzaB150
2011/2012BresciaB220
2012/2013SpeziaB140
Gennaio 2013GrossetoB150
2013/2014BresciaB200
2014/2015PisaLega Pro281
2015/2016PordenoneLega Pro283
2016/2017PadovaLega Pro364
2017/2018PadovaSerie C270