Padova-Rende_1052

Fonte: TMW


Clamorosa notizia dal CONI: il Rende è addirittura riuscito a ottenere il ripescaggio in Serie C: l’ultima indiscrezione raccolta riferisce che il Collegio di Garanzia del CONI, riunitosi stamattina presso il Foro Italico, ha accolto il ricorso proposto dal sodalizio del patron Coscarella, che era stato bocciato dal Consiglio Federale per un ritardo nella presentazione della fideiussione bancaria, e quindi non ripescato nei professionisti in prima istanza. Stamani i calabresi (difesi a loro volta dall’avvocato Eduardo Chiacchio e dal collega Michele Cozzone) hanno dunque ottenuto una vittoria importante facendo valere le proprie ragioni, ottenendo il diritto di partecipare alla C. In attesa della sentenza, la Lega Italiana Calcio Professionistico aveva bloccato la compilazione dei calendari e la LND aveva rinviato di un giorno la formazione dei gironi. Al momento dell’ufficialità sarà festa grande nella piazza sportiva di Rende per questo successo.


Fonte: Corriere dello Sport


ROMA – Il Rende può fare festa: il ricorso della società calabrese contro il mancato ripescaggio nella prossima Serie C è stato accolto. La riammissione del club biancorosso porterà quindi il girone meridionale della prossima C ad avere una squadra in più.

Il ricorso era stato presentato contro la delibera del Consiglio Federale (C.U. 30/A del 4.8.2017) che aveva respinto la domanda di ripescaggio al Campionato di Serie C, per la stagione 2017/2018.