Mister Massimo Oddo nella vigilia di Palermo-Padova:

«Sappiamo di andare su un campo difficile e caldo, ma abbiamo tutta l’intenzione di ribaltare il risultato. Siamo sotto di un gol nel primo tempo, dobbiamo recuperare un gol nel secondo tempo. Servirà una grande partita di coraggio e di tecnica. Dobbiamo fare meglio dell’andata, dove un episodio ha deciso tutto. Abbiamo fatto un percorso importante, abbiamo eliminato la Juventus Under 23 che poteva arrivare in finale, poi anche il Catanzaro che avrebbe potuto e meritato anch’esso di arrivare in fondo. Ci vuole positività, entusiasmo e coraggio. Dispiace per le assenze, ma vengono con noi tutti perché serve il contributo di tutti i giocatori. Il Palermo pressa molto alto, ma se avremo coraggio di affrontare con la testa giusta avremo molte possibilità. Non ho nessun dubbio, ieri ho deciso le ultime due cose. Il ritorno di Ceravolo? Gioca lui e altri dieci. I rigori? Non si sa bene chi ci sarà se arriveremo a quel punto, ma qualcosa in mente ce l’ho. Siamo piacevolmente sorpresi dal numero di tifosi che arriveranno per l’occasione. 500 persone fino a Palermo è tanta roba, so che si stanno organizzando anche a Padova. Ci teniamo tanto per la città, per i tifosi, per la piazza»