CALCIO PADOVA

CALCIO PADOVA

Calcio Padova TV

Il Calcio Padova consegna i primi 8 mila euro alla Fondazione Città della Speranza

Consegnata oggi la donazione nella Torre della Ricerca

CALCIO PADOVA DONA I PRIMI 8MILA EURO ALLA FONDAZIONE CITTÀ DELLA SPERANZA

Il Professor Eugenio Baraldi con il Professor Maurizio Muraca della Direzione scientifica dell’Istituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza hanno accolto il Presidente Francesco Peghin e l’AD Alessandra Bianchi del Calcio Padova con il Mister Vincenzo Torrente

Padova, 14 marzo 2024. Consegnata oggi nella sede della Torre dell’Istituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza la prima donazione frutto del protocollo di collaborazione tra la Fondazione Città della Speranza e Calcio Padova, prima iniziativa di sostegno dell’attività di ricerca che si svolge quotidianamente nella Torre della Ricerca, sempre più punto di riferimento a livello nazionale ed internazionale per la ricerca sulle malattie oncoematologiche pediatriche e sulle malattie rare pediatriche.

L’assegno di 8mila euro è parte dell’incasso del Derby Padova Vicenza del 6 marzo scorso integrato da quanto raccolto mediante la vendita del Calendario natalizio del Calcio Padova 2023.

Il Presidente Padova Calcio Francesco Peghin con l’AD Dottoressa Alessandra Bianchi ed insieme al Mister Vincenzo Torrente, hanno consegnato al Professor Eugenio Baraldi Direttore Scientifico dell’Istituto di Ricerca Pediatrica e al Professor Maurizio Muraca Coordinatore Scientifico l’assegno di 8mila europarte dell’incasso del Derby Padova Vicenza del 6 marzo scorso integrato da quanto raccolto mediante la vendita del Calendario natalizio del Calcio Padova 2023.

Francesco Peghin Presidente Calcio Padova: «Da quest’anno il Calcio Padova ha deciso di istituire un gemellaggio con la Fondazione Città della Speranza: oggi è l’occasione per cominciare a consegnare i primi frutti grazie a questa donazione che deriva appunto da parte dell’incasso del Derby Padova Vicenza che si è giocato proprio la scorsa settimana e dalla vendita dei Calendari dello scorso Natale. Ne siamo particolarmente felici e auspichiamo che ci saranno molte altre iniziative per sostenere la ricerca sulle malattie oncoematologiche dei bambini.»

«Questo è un primo piccolo contributo – ha aggiunto Alessandra Bianchi AD Calcio Padova – siamo certi andrà ad iniziare un percorso che ci auguriamo potrà essere via via arricchito da molti altri tasselli.»

Professor Eugenio Baraldi, Direttore Scientifico Istituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza: «Come Istituto di Ricerca della Fondazione Città della Speranza non possiamo che ringraziare il Calcio Padova per essere qui. Questo gemellaggio ci onora perché lo sport è fondamentale per la crescita dei ragazzi che stanno bene così come per i ragazzi che soffrono di malattie croniche o che seguono il difficile percorso delle malattie oncologiche. Avere il Calcio Padova con noi è di stimolo e può anche essere una terapia ed un valido aiuto per vincere queste malattie.»

Professor Maurizio Muraca, Coordinatore Scientifico Istituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza: «Questa è una città della scienza, ma non è fine a sé stessa: questa Fondazione è espressione del legame stretto con la ricerca e con i volontari che ci sostengono per aiutare sempre più bambini. Tra i volontari ci siete oggi anche voi del Calcio Padova e non possiamo che esservi grati.»

Ha commentato telefonicamente il Fondatore della Città della Speranza Franco Masello: «Sport e Solidarietà vanno nella stessa direzione e perseguono lo stesso obiettivo: sostenere i bambini nella loro crescita e nella loro formazione adulta. E quando lo sport è sano non può che essere di guida e di stimolo per farli crescere in maniera responsabile. Grazie quindi a Calcio Padova per la vicinanza e per un sostegno che è davvero per noi molto importante.»

energetika
facile-energy-luce-gas
logo-macron
facile-energy-luce-gas
logo-macron
POTREBBE INTERESSARTI

vai a

vai a