CALCIO PADOVA

CALCIO PADOVA

News

Terrani dopo Mestrino-Padova: “Cerco di farmi trovare sempre pronto. A livello personale la stagione può cambiare da un momento all’altro”

Giovanni Terrani ha sfornato assist e segnato l’ultimo gol nell’amichevole contro il Mestrino: “L’obiettivo è molto importante e si avvicina, stiamo caricando molto, abbiamo staccato mentalmente con il ritiro di Lens dopo il finale di stagione. A Mestrino i ritmi sono stati logicamente un po’ bassi, il possesso ovviamente con queste squadre ce l’hai sempre tu, ma poi sarà diverso. A livello personale non posso certo dire che sia stata una stagione positiva: io do il massimo, cerco di farmi trovare pronto e non era semplice giocare l’ultima gara di campionato dopo essere rimasto a guardare senza scendere in campo nemmeno un minuto per cinque gare di fila. Quello che ho sempre pensato è che conta allenarsi sempre bene e dimostrare di essere professionisti. Mollare non porta a nulla e nel calcio la stagione, anche a livello personale, può cambiare da un momento all’altro. Sono felice di aver giocato e segnato contro la Virtus ma adesso sono già proiettato ai playoff.Un gol ai playoff, se dovesse valere la promozione, conterebbe il triplo. Il mio gol con la Virtus? Fa piacere, ma quella carica è durata poco, è stata una partita andata poi a morire. Ci sono già passato con il Piacenza in situazioni simili. Queste partite amichevoli (mercoledì all’Euganeo, la terza contro la Luparense, ndr) ci mettono minuti nelle gambe e ricreano il clima partita, non ci faremo trovare impreparati. A livello personale non è stata una stagione positiva, adesso voglio farmi trovare pronto. Il mio ruolo con la Virtus? Oddo voleva un giocatore più offensivo in mezzo al campo, che potesse dialogare con Bifulco, più avanzato. Penso di averlo fatto bene. Squadra da evitare ai playoff? Non ci penso, negli ultimi turni qualsiasi squadra che arriva è tosta. Il ritiro di Lens? Ci sono stati, giustamente, allenamenti pesanti, ma era importante ritrovarsi e staccare mentalmente dopo il finale di stagione che abbiamo vissuto. Lo spirito è positivo, siamo coesi verso l’obiettivo e abbiamo caricato tanto. Preoccupati di tornare in campo dopo quasi un mese di stop? No, perché questa squadra è talmente forte che ha un livello molto competitivo anche in allenamento. L’attenzione è sempre alta e sono sicuro che non ci faremo trovare impreparati”. 

 

 

 

GWC
Replay
Energetika
FACILE.ENERGY
MACRON
GWC
Replay
FACILE.ENERGY
MACRON
POTREBBE INTERESSARTI