CALCIO PADOVA

CALCIO PADOVA

Prima Squadra

Presentazione Nicola Valente: “Ho giocato qui da avversario in Serie D, mi sono emozionato. Cercavo un progetto serio”

Presentazione Nicola Valenta esterno alla corte di Mister Torrente, prelevato a titolo definitivo dal Palermo:

Trattativa velocissima, il direttore ha chiamato il mio procuratore domenica scorsa. Appena sentita la chiamata del Padova, nonostante l’interesse di altre squadre, ho detto “blocca tutto, voglio andare la”. Ci ho giocato contro con il Legnago Salus qui in Serie D, mi ha fatto emozionare. L’ho rivissuto nella finale di playoff, piazza gloriosa che non si può rifiutare. Riavvicinarsi a casa? Non son mai stato vicino a casa, è stata l’ultima cosa. Cercavo un progetto serio, il Padova aveva voglia di avermi qui. Un po’ la scelta è basata nel rapporto con i tifosi del Palermo, mi han dato un affetto enorme che non era scontato, mi ha inorgoglito tanto, lascio qualcosa di importante. Esterno alto, quinto o mezzala offensiva? Ne ho fatto tanti di ruoli, io prediligo per mia natura giocare a sinistra, negli ultimi anni però ho giocato a destra, mi metto a disposizione. La squadra? Va parecchio forte, io arrivo da un momento allenato, ma mi manca il ritmo, non è stato facilissimo come primo giorno. Non ho mai fatto contratti lunghi in carriera, ho sempre fatto di anno in anno rinnovando, per me il contratto non è un problema. La società mi ha voluto fortemente, mi ha fatto sentire importante. Abbandonare la B? Ci ho pensato, son arrivato l’anno scorso, posso dire che è stato positivo, quest’anno ho trovato meno spazio. La B possiamo riconquistarla qui. Gruppo molto unito, conoscevo Perrotta, Crescenzi… si vede che sono bravi ragazzi, con voglia di lavorare. Numero di maglia? Ho scelto il 9
POTREBBE INTERESSARTI

vai a

vai a