CALCIO PADOVA

CALCIO PADOVA

Sala stampa

Sala Stampa Padova-Lucchese Faedo: “Vincere aiuta a vincere e l’obiettivo era questo, passare il turno e dare continuità”

Carlo Faedo, dopo il suo primo gol in biancoscudato, nel dopo Padova-Lucchese che ha portato i biancoscudati in Finale di Coppa Italia:

“Non mi aspettavo un inizio del genere della mia esperienza al Padova, ovviamente ci speravo ma l’impatto è stato veramente bello. Mi sento maturo, la categoria e le altre squadre le conosco. Ovviamente so che la concorrenza è alta, sono tutti giocatori molto validi, basta guardare la prestazione di stasera. Nel gol io ho pensato solo a colpirla, mi sembrava un po’ lento il tiro ma bene così che sia entrata. È il mio primo gol in coppa questo. Con Delli Carri mi trovo molto bene, sto iniziando a capire i concetti che vuole il mister e sto giocando sempre meglio. La coppia centrale poi deve aiutarsi l’un l’altro durante la gara e noi due ci troviamo molto. Il cambio di modulo poteva essere un’insidia ma ci avevo giocato in passato, preferisco la difesa a 3 per potermi sganciare ogni tanto ma va bene così. Il mio percorso in coppa è sempre stato breve, adesso sono emozionato a giocare una finale. Il mio ex mister diceva che sono il miglior difensore della serie C? Gigi Fresco è molto generoso, non credo sia vero ma il mio obiettivo è cercare di fare bene. Vincere aiuta a vincere e l’obiettivo era questo, passare il turno e dare continuità. Poteva essere un ostacolo se inciampavi in coppa, adesso sono diverse partite che vinciamo e non subiamo gol, l’entusiasmo c’è, speriamo di continuare così”

POTREBBE INTERESSARTI

vai a

vai a