CALCIO PADOVA

CALCIO PADOVA

Sala stampa

Sala Stampa Padova-Mantova Torrente: “La colpa è mia, chiedo scusa ai tifosi per questa prestazione. Ora dobbiamo reagire”

Mister Vincenzo Torrente nel dopo Padova-Mantova:

“È stata una brutta prestazione, complimenti a loro. Noi ci abbiamo messo del nostro, abbiamo perso i nostri equilibri. La colpa è mia, chiedo scusa ai tifosi per questa prestazione. Mi dispiace soprattutto per i nostri tifosi, non mi è piaciuto il finale soprattutto ma mi prendo la responsabilità di questa partita. Abbiamo fatto poco, è difficile commentare una partita così. Le squadre forti sanno reagire e adesso tocca a noi dopo una prestazione del genere. L’approccio iniziale è stato positivo, dopo il loro gol abbiamo fatto poco e sofferto il loro palleggio. Ho cambiato qualcosa dopo il secondo gol ma dopo il terzo gol abbiamo perso la testa e gli equilibri. Questo ci servirà da lezione, adesso mi aspetto subito una reazione dai ragazzi. Ci sono ancora 18 partite, in passato ci sono state squadre che avevano più di 7 punti e poi hanno perso il campionato. Adesso mi aspetto la reazione da parte della squadra. Dopo il terzo gol abbiamo perso la testa e questo è quello che più mi fa arrabbiare. Una squadra matura non può permettersi di prendere 5 gol in casa. Complimenti al Mantova, noi ci abbiamo messo del nostro ma complimenti a loro per la prestazione. Noi purtroppo li abbiamo agevolati con errori nostri individuali e perdendo la testa Questa squadra non aveva mai sbagliato l’atteggiamento e questo mi fa veramente arrabbiare. Abbiamo sbagliato tanti passaggi e tante soluzioni per andare al tiro. Mi dispiace per i tifosi e mi assumo la responsabilità, chiedo scusa io ma adesso bisogna guardare avanti e reagire, le squadre forti si notano quando ci sono i momenti di difficoltà. In queste settimane si vede che non sono stato sufficientemente chiaro coi ragazzi. Li avevo visti bene ma a quanto pare mi ero sbagliato perché avevo il sentore di avere una squadra pronta per questa sfida. Io sono contento del gruppo e per il mercato il direttore sa cosa ne penso. Una serata no, loro sono stati più bravi di noi, complimenti al Mantova per la prestazione. Noi ci abbiamo messo del nostro perdendo la testa e commettendo errori individuali. Mi aspettavo qualcosa di diverso ma mi assumo le responsabilità, mi dispiace e chiedo anche scusa per i tifosi. Speravamo di regalare a loro una serata di festa ma così non è stato. Dopo il 3-0 abbiamo perso la testa ma bisognava restare concentrati fino alla fine, gli errori finali non dovevamo commetterli. Adesso si riparte dal girone d’andata, abbiamo fatto delle cose buone e mi aspetto che i ragazzi reagiscano”.

POTREBBE INTERESSARTI

vai a

vai a