CALCIO PADOVA

CALCIO PADOVA

Sala stampa

Pro Patria-Padova, Radrezza: “Un gol che aspettavo da 21 anni. Polemiche non ce ne sono e non ce ne devono essere”

Igor Radrezza dopo Pro Patria-Padova che gli ha visto realizzare la sua prima rete in biancoscudato: “Sono fiero di essere tornato nella mia città, è un onore e sono un privilegiato a poter vestire questa gloriosa maglia per cui vado pazzo. Polemiche? Non ce ne sono e non ce ne devono essere. Contentissimo per il goal, è una gioia grandissima. Spero sia l’inizio di un percorso di continuità. Per me non è la fine di un incubo, non si può parlare di incubo visto che vesto la maglia della mia città, magari è un periodo difficile quindi ho festeggiato molto dopo la rete. Anche perchè aspettavo questo gol da ventun anni, non da sei mesi. Spero sia l’inizio di un percorso nuovo, di avere un po’ di continuità. La mia volontà è quella di continuare a vestire la maglia del Padova, non ho avuto problemi con nessuno dei due allenatori, nè con la dirigenza. Vorrei godermi questo momento, dedico il mio goal alla mia famiglia e a tutti i tifosi che mi sono vicini, anche alla stampa. C’è ancora la possibilità di andare via in questa finestra di mercato, c’è ancora una settimana e tutto può succedere. Ma la mia volontà sarà decisiva. Oggi mi sento più leggero”.

POTREBBE INTERESSARTI

vai a

vai a