CALCIO PADOVA

CALCIO PADOVA

Sala stampa

Vigilia Legnago-Padova Torrente: “Dobbiamo resettare, domani mi aspetto grande reazione”

Mister Vincenzo Torrente alla vigila di Legnago-Padova: “Bisogna resettare subito la sconfitta col Mantova: dobbiamo ripartire dalla prestazione di Trieste. Purtroppo lunedì scorso, è stata una partita no. Il Legnago? È una squadra molto fisica, bravi sulle palle inattive, hanno fermato un avversario valido come il Vicenza. Voglio rivedere la fame negli occhi di ogni giocatore, dobbiamo ritornare a giocare come sappiamo. Chi al posto di Radrezza? Bianchi sta bene ma anche Dezi, sono in ballottaggio. Mercato? Contento di come sta operando la società, Mirabelli ha già portato due rinforzi. Crisetig? È un giocatore importante, ora dovrà ritrovare la giusta condizione; domani non sarà a disposizione. Quale sarà la sua posizione? È un jolly del centrocampo, può ricoprire più ruoli in mezzo al campo. Cessioni? Io sono soddisfatto di ognuno, se qualcuno però vorrà andare via perché è scontento del minutaggio, è un altro discorso ma per me possiamo rimanere così, contentissimo di questo gruppo. Quello che mi ha fatto più arrabbiare nell’ultima partita? L’atteggiamento: abbiamo regalato gli ultimi due gol. Non bisogna mai mollare, domani mi aspetto una grande reazione. Capitano degli inciampi durante il percorso. Dalla primavera porterò Tiveron. Cambio modulo? Come già successo col Mantova, magari potrò variare schema tattico, ovvero tre attaccanti. l morale della squadra? I primi due giorni sono stati difficili ma ora bisogna reagire. Le sconfitte ti rendono forte. Io sono un marinaio abituato a navigare le tempeste.”

POTREBBE INTERESSARTI

vai a

vai a