CALCIO PADOVA

CALCIO PADOVA

Sala stampa

Vigilia Lucchese-Padova Torrente: “Gara da gestire sui 180 minuti. Out Cretella e Varas”

Mister Vincenzo Torrente alla vigila di Padova-Alessandria:

«L’obiettivo è arrivare in finale e fare minutaggio a chi gioca in meno in campionato. Crisetig e Zamparo partono dall’inizio, a gara in corso ci sarà spazio anche per Tordini. Innovazioni tattiche? Ci stiamo lavorando, mancano ancora gli equilibri. A gara in corso è già successo, ma ora non prevedo innovazioni dall’inizio. L’inserimento dei nuovi procede al meglio. Sono giocatori esperti, che possono dare un grande contributo. La Lucchese è un avversario che vorrà vincere, con giocatori davanti di qualità. Noi andiamo a Lucca per provare a vincere. Ci siamo preparati al meglio. Loro hanno buone individualità, con giocatori fisici in mezzo e dietro, e rapidi davanti. Le partite si devono giocare e sudare, esattamente come contro l’Alessandria. Campionato? I conti si fanno alla fine. Cerchiamo di pensare a noi, senza rivolgere il pensiero a chi è davanti. Out Cretella e Varas. Quest’ultimo è un po’ stanco, ha un piccolo problema al tallone e quindi riposerà. Gara da gestire sui 180′? Concentriamoci su una partita alla volta. Poi domenica siamo a Novara, sfida importante. Ecco la gestione degli uomini a livello di minuti sarà importante. Non dovremo fare calcoli. Crisetig regista al posto di Radrezza? Non cominciamo con questo giochino (ride ndr). Possono giocare assieme. Come vedo la squadra? Deve essere più spensierata, più leggera e giocare con la mente libera».

POTREBBE INTERESSARTI

vai a

vai a