CALCIO PADOVA

CALCIO PADOVA

Sala stampa

Vigilia Novara-Padova Torrente: “Nulla è ancora deciso, grazie alla società per il mercato”

Mister Vincenzo Torrente alla vigila di Novara-Padova:

“La squadra sta bene, ha recuperato chi ha giocato in Coppa Italia, sappiamo che incontriamo una squadra che si è molto rinnovata. Hanno comprato 10 giocatori, sappiamo che non è un campo facile ma vogliamo vincere. Sul sintetico si fa un’altra partita. Stamattina abbiamo fatto la rifinitura sul sintetico, ci stiamo adattando al campo del Piola di Novara. Il 3-5-2 ha dato 47 punti, sto provando e continuo a provare qualcosa di diverso. Il cambio modulo l’ho provato ma non ci sono ancora gli equilibri giusti. A gara in corso potrebbero esserci i tre attaccanti, ma sinora non ho avuto le risposte che cercavo. In questo momento non ci sono gli equilibri giusti. Domani sarà fuori soltanto Cretella, Faedo non è stata una sorpresa, lo cercavamo da questa estate, è veloce e bravo di testa. Può giocare sia a destra: fra i tre ruoli lo vedo braccetto sia a destra che a sinistra. Il Mantova? Non è facile inseguire e fare punti giocando dopo. Hanno un buon vantaggio, ma non c’è nulla di deciso. Ci crediamo tutti, a partire dalla società che ha investito tanto. Per noi ci sono sedici partite, tutto può accadere. In passato già è successo, squadre che avevano un grande vantaggio. Zamparo sta bene e anche Faedo è al pari degli altri. Crisetig spero di averlo al top al più presto in condizione. È normale dopo un periodo così lungo che abbia bisogno di ritrovare smalto. Non giocava da sei mesi che sono tanti”

POTREBBE INTERESSARTI

vai a

vai a