CALCIO PADOVA

CALCIO PADOVA

Sala stampa

Vigilia Padova-Alessandria Torrente: “Ringrazio la società per i rinforzi: dobbiamo ritrovare l’entusiasmo”

Mister Vincenzo Torrente alla vigila di Padova-Alessandria: “Ringrazio la società perché sta operando bene sul mercato. Abbiamo inserito giocatori importanti. Sono contento dell’arrivo di Zamparo, è un giocatore importante e ci darà sicuramente una grossa mano; adesso dovrà trovare il giusto minutaggio. Crisetig deve trovare una condizione migliore, ma è apposto fisicamente, gli manca lavoro con la palle e la squadra. Non siamo ancora pronti per cambiare modulo, possiamo però cambiare a gara in corso. In questo momento non c’è ancora equilibrio giusto. Vogliamo tornare a vincere, soprattutto in casa, riprendere entusiasmo. A Legnago c’è stata prestazione, ma è mancata la vittoria. Era difficile con una squadra che si difende in quel modo. Dobbiamo tornare alla vittoria senza presunzione, non bisogna pensare sia una partita facile, all’andata non è stata facile, abbiamo vinto alla fine. Di facile non c’è niente, le partite si conquistano sul campo. Con i nuovi attaccanti posso cambiare modo di giocare, Zamparo in coppia con Bortolussi? Hanno le caratteristiche giuste per giocare insieme. Dezi? Non vorrei guardare indietro, ma in avanti, la sua assenza di Legnago è stata esclusivamente una scelta tecnica. Leggo cose assurde, non è vero che vogliamo mandarlo via, ho scelto Bianchi per avere un giocatore strutturato, poi so che a livello di palleggio non è Radrezza, come ho cercato di mettere giocatori più freschi sull’esterno e più centimetri; io sarò contento se rimarrà con noi, son tutti ragazzi disponibili, ci tiene a questa squadra. Crescenzi? Tornerà dal 1° minuto. Crisetig? Convocherò anche lui. Indisponibili? Russini, Cretella e Perrotta. In avanti confermati Liguori e Bortolussi? Sto valutando”

POTREBBE INTERESSARTI

vai a

vai a